Certificato di idoneità alla attività sportiva agonistica per minorenni

Descrizione

Per svolgere attività sportiva agonistica, anche non professionistica, è necessario un certificato di idoneità che è specifico per ogni tipo di sport. Tale certificato può essere rilasciato solo da medici specialisti in medicina dello sport che operano nei Servizi di medicina dello sport delle Aziende Usl, nei centri e ambulatori privati autorizzati o nei propri studi professionali. L’idoneità all’attività sportiva agonistica viene registrata anche nel libretto sanitario dello sportivo, conservato dal titolare. La certificazione è gratuita solo per i minori e per le persone con disabilità. Nel caso venga espresso un giudizio di non idoneità, l’interessato ha facoltà di presentare ricorso, entro 30 giorni dalla data della notifica, all’Assessorato politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna.

Come prenotare

Le prenotazioni per gli atleti agonisti minorenni possono essere effettuate in 2 modalità: 

  • online dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico 
  • di persona agli sportelli CUP dell'Azienda AUSL di Reggio Emilia.

Informazioni utili

Norme di comportamento per garantire una valutazione medico sportiva affidabile:

  • essere a riposo da sforzi intensi da almeno 24 ore;
  • avere riposato la notte precedente a sufficienza;
  • essersi alimentato regolarmente (evitando eccessi alimentari e digiuni);
  • non essere affetto da patologie acute (tonsilliti, riniti, faringiti, influenza, mononucleosi, fratture, distorsioni, rieducazione funzionale…) in atto;
  • presentarsi con abbigliamento idoneo per eseguire la prova da sforzo (scarpe da ginnastica, pantaloncini da ginnastica e in aggiunta top o reggiseno per le donne).

Documenti richiesti

  • documento di identità (per maggiorenni)
  • tessera sanitaria
  • richiesta della società sportiva di appartenenza timbrata e firmata dal presidente con indicato il giorno, l'orario e la sede della visita medica
  • autodichiarazione/consenso informato per minori firmata dal genitore o da chi ne fa le veci.
  • autodichiarazione/consenso informato per maggiorenni
  • Documentazione relativa a ricoveri, visite o esami specialistici precedenti (esempio: ecocardiogramma, holter, prove da sforzo, lettere di dimissioni ospedaliere…);
  • eventuali esami integrativi richiesti per tipologia di sport (vedi tabella esami integrativi nelle normative).
  • In caso di mancata documentazione e/o errata compilazione della modulistica richiesta, la visita medica non verrà eseguita.

Aspetti economici

Con Tariffa

La visita è gratuita per i minori di anni 18 ed i disabili di ogni età presso le strutture sanitarie pubbliche. Per i maggiorenni e gli utenti senza disabilità: è previsto il pagamento di una tariffa che si didfferenzia in base all'età e alla tipologia di visita (tabella A o tabella B) Per i maggiorenni normodotati è a carico dell’utente anche il ticket di ulteriori eventuali accertamenti richiesti dal medico dello sport, in aggiunta agli esami già previsti per quella disciplina.